Scomparso il Maestro Peppino Principe


Lo scorso 9 marzo ci ha lasciato all’età di 91 anni, in un ospedale di Fermo, nelle Marche, regione dove da qualche anno risiedeva, il maestro Peppino Principe, tra i migliori fisarmonicisti al mondo .
Peppino Principe è stato sempre vicino all’UNCLA e alle battaglie condotte dal sindacato rimanendo iscritto per più di 50 anni. Incredibili le sue doti di strumentista che gli valsero, nel 1946, il premio come “miglior fisarmonicista jazz” e nel 1961 l’assegnazione dell’Oscar Mondiale della Fisarmonica.
Il Maestro  è stato anche tra i fondatori dello Zecchino d’Oro. Nel 1964 gli è stato conferito l’Ambrogino d’Oro. Tra i maggiori promotori di un filone di jazz made in Italy, ha venduto più di 20 milioni di dischi nel mondo e ha ricevuto svariate di cittadinanze onorarie, tra le quali non poteva mancare quella della Città di Castelfidardo.
Abbiamo perso un grande artista e un insostituibile compagno di viaggio. Ciao Peppino, che la terra ti stia lieve!