Grande successo della edizione 2016 di Canto Italiano


Si è svolta lo scorso 16 ottobre 2016, nella consueta sede del Teatro di Milano, la terza edizione della manifestazione canora cui UNCLA conferisce il proprio patrocinio sin dall’esordio.
Come di consueto i finalisti sono stati sottoposti al giudizio di alcuni tra i più noti e importati professionisti del mondo della musica: Dodi Battaglia, Tullio de Piscopo, Natale Massara, Ricky Gianco, Federico Monti Arduini, Renato Pareti, Massimo di Cataldo, Enzo Iachetti, Pinuccio Pirazzoli.

Tullio de Piscopo e Dodi Battaglia hanno ricevuto da Silvano Guariso (responsabile dei rapporti istituzionali UNCLA) una targa al fine di celebrare il compimento del 50°anno di una carriera professionale che li ha portati a essere un punto di riferimento per tutti coloro i quali si sono affacciati al mondo della musica in qualità di autori e di interpreti.

In questa edizione una importante novità è stata costituita dalla istituzione di un premio per gli autori e compositori under 35 le cui opere inedite avessero raggiunto la fase finale. La giuria ha quindi assegnato contributi ai tre migliori classificati rispettivamente di 5.000, 4.000 e 3.000 Euro. Tali importi, che sono stati assegnati congiuntamente da UNCLA e da l’Associazione, sono stati messi a disposizione dal Ministero dei Beni Culturali al fine di destinarli alla promozione dei giovani autori. I premi sono stati consegnati da Pino Amendola e Ricky Gianco in rappresentanza delle due associazioni.