CANTO ITALIANO 2017: ANCORA UNA VOLTA UNCLA SI IMPEGNA PER PROMUOVERE ARTISTI E AUTORI ITALIANI


Si terrà domenica 15 ottobre, presso il Teatro di Milano, in Via Fezzan 11, alle ore 15.30, la finalissima della manifestazione Canto Italiano giunta alla quarta edizione.
La manifestazione, ideata da Edizioni Musicali Silvius, si svolge, come di consueto, sotto la direzione artistica di Silvano Guariso, in collaborazione con LatteMiele, il Network radiofonico che ha dato il suo costante apporto a un evento che intende conferire visibilità a interpreti e, soprattutto, nuovi autori italiani che diano vita a opere nella nostra lingua. Nel corso degli ultimi mesi i brani degli autori e artisti selezionati sono stati trasmessi su tutto il territorio nazionale, grazie alla copertura radiofonica, per consentire al pubblico di scegliere i 10 partecipanti alla serata finale
UNCLA, la più antica associazione italiana di categoria che agisce in difesa dei diritti degli autori e degli interpreti, ha ritenuto sin dall’inizio meritoria una iniziativa che intende valorizzare la nostra creatività e il nostro patrimonio culturale e linguistico.
Anche quest’anno, quindi, ha svolto il proprio ruolo di garante istituzionale, raccogliendo, come di consueto, una giuria di qualità formata da autori e artisti di primissimo piano di fronte alla quale si esibiranno i 10 finalisti. Dodi Battaglia, Massimo di Cataldo, Gino de Stefani, Enzino Iachetti, Natale Massara, Cristiano Minellono, Renato Pareti, Fabio Perversi, Pinuccio Pirazzoli, sono i giudici che presenzieranno alla serata finale.
La manifestazione vede il patrocinio di SIAE, AFI, Nuovo Imaie, e del Comune di Milano.
L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.