Anche la SIAE sottolinea l’importanza di “Canto Italiano”


Riportiamo il testo dell’articolo pubblicato sul sito della SIAE che sottolinea l’importanza dell’iniziativa alla quale UNCLA ha aderito con entusiasmo, essendo volta a valorizzare la creatività ITALIANA.

“Sostenere la canzone e la lingua italiana: è questo l’obiettivo del Festival Canto Italiano ideato da Silvano Guariso e Franco Mignani e organizzato da Radio LatteMiele e Silvius Edizioni Musicali con il patrocinio di UNCLA, AFI e Nuovo Imaie. “E’ una manifestazione musicale che permette ai nuovi autori ed interpreti di mostrare le proprie potenzialità sia ad un vasto pubblico attraverso i passaggi radiofonici che a noti esperti del settore – autori, interpreti, editori – coinvolti nel progetto in veste di componenti della giuria della serata finale” spiega Silvano Guariso.

L’edizione 2015 si è conclusa il 15 novembre scorso con la finalissima al Teatro di Milano. La giuria, presieduta da Dodi Battaglia e composta da Massimo Di Cataldo, Emanuele Cozzi, Fausto Leali, Leopoldo Lombardi, Natale Massara, Renato Pareti e Pinuccio Pirazzoli ha proclamato vincitrice Valentina Colonna con il brano Batticuore di Raffele Viscuso tra i dieci finalisti selezionati partendo da un gruppo iniziale di seicento partecipanti. Conduttore della serata Enzo Iacchetti coadiuvato da Federica Torti. Le canzoni e i finalisti di Canto Italiano 2015 sono ora disponibili nel CD Canto Italiano Compilation 2015 e nei negozi digitali di 240 nazioni.

Nel corso della serata il Maestro Pinuccio Pirazzoli ha ricevuto il premio UNCLA alla professionalità. Dodi Battaglia, in qualità di presidente di giuria, ha salutato il pubblico dando appuntamento alla prossima edizione che prenderà il via in primavera, sottolineando l’importanza di una manifestazione quale Canto Italiano, votata a stimolare i nuovi autori e a valorizzare la creatività musicale in lingua italiana.”

Fonte SIAE