Addio a Guido Elmi


È scomparso all’età di 69 anni Guido Elmi, autore, produttore, manager, noto al grande pubblico soprattutto per il lungo sodalizio artistico con Vasco Rossi. Da anni era molto vicino all’UNCLA della quale era rappresentante negli organi sociali della SIAE.
Guido Elmi era ed è una figura molto originale nel panorama musicale italiano. Prima che produttore, amava sottolineare la sua attività di musicista nella Steve Rogers Band (Steve Rogers era il suo pseudonimo) il gruppo che ha accompagnato Vasco per molti anni. A partire dall’Album Colpa d’Alfredo, Elmi inizia anche a occuparsi della produzione dei dischi. Nella sua veste di musicista compone anche i giri armonici di alcune delle più note canzoni del cantante di Zocca, “Brava Giulia”, “Stupido Hotel” e quella “Bollicine”, alla quale era molto legato, che dà il titolo a uno dei più amati e “rivoluzionari” album di Vasco Rossi.
Tra le altre collaborazioni artistiche ricordiamo Alberto Fortis gli Skiantos e i Gaznevada.
Il legame con Vasco era durato, salvo una breve parentesi, dai primi anni ’80 sino alla realizzazione del grandioso evento di Modena Park, la celebrazione di una incredibile carriera e di lungo rapporto che ha regalato al pubblico italiano alcune delle più belle pagine di musica e una serie di indimenticabili concerti.
L’anno scorso aveva dato alle stampe il suo primo disco solista : “ La mia legge”.
Il commento di Vasco: “Guido se ne è andato improvvisamente… era molto stanco. Io sono molto triste. Una consolazione è che ha fatto in tempo a partecipare, vivere e vedere la grande festa di Modena Park! Wiva Guido!”
Il suo lavoro resta a testimoniare il suo profondo amore per la musica vera, sincera, per il rock suonato con cuore e passione. Ciao Guido, sarai sempre con noi!

La Redazione